Il titolare Ubaldo Martina (detto Ubi) ha intrapreso la sua carriera all'età di 14 anni come apprendista fornaio ed è stato travolto subito dalla passione per questo mestiere che gli ha permesso di imparare da anziani fornai e pasticceri tutta l'antica e genuina bontà che si può ricavare dalla giusta dosatura degli ingredienti di qualità e naturali: il pane è vivo e sa dare grandi soddisfazioni a chi lo prepara con amore e nel rispetto delle antiche tradizioni.
Ma l'arte pasticcera è in continua espansione alle tradizioni si affiancano nuove idee e nuovi prodotti che il mercato sempre più esigente di novità richiede.
Così all'età di 28 anni ha deciso di mettersi alla prova lasciando Ravenna per andare a lavorare in Lombardia Varese per la precisione al fianco di un cugino affermato pasticcere della zona (in famiglia troviamo anche un altro parente che faceva questo mestiere il bisnonno rinomato fornaio attorno agli anni venti).
Poi la decisione di mettersi in proprio: all'età di 30 anni rileva una pasticceria nei lidi ferraresi e da allora un crescendo di successi raggiunti grazie anche a corsi di perfezionamento e tanta volontà. Dopo due anni incontra Stefania che poi diventerà sua moglie.